Nuova sede IDV ad Amantea, idee ed opinioni

22 08 2010

Ieri ad Amantea è stata organizzata una “tavola rotonda” per discutere di buona amministrazione, alla quale hanno partecipato Luigi De Magistris, Mimmo Talarico, Franco Tonnara e Carlo Diana, che ha aperto la sede IDV del paese.

L’evento si è svolto in piazza, dove hanno partecipato in tanti (384 secondo Talarico che sembra averci contati 🙂   )

Al di là della gente che c’era, comunque numerosa, penso sia giusto fare un’analisi il più oggettiva possibile su quello che è stato organizzato ieri ad Amantea, positivo già di suo visto il tema del dibattito e visto il contesto in cui si è svolto.

Gli interventi sono stati tutti molto coerenti e costruttivi, e rivedere i ragazzi di IDV soprattutto della zona di Cosenza che avevo già avuto modo di conoscere sul pullman per Cinisi è stato un vero piacere ed una gioia per avere la conferma di avere comunque persone per bene e motivate che “militano” in questo partito (non abbiate paura, non ho la tessera IDV quindi è vero 😉  ).

Per quanto riguarda gli interventi dei protagonisti, non posso parlare di quello del sindaco di Amantea, che mi sono perso.

Gli altri, invece, mi sono piaciuti particolarmente, special modo quello di Diana.

Quello di De Magistris, seppure provo per l’ex magistrato un fortissimo rispetto e quasi soggezione per quello che ha fatto e che sta facendo, mi è sembrato molto incentrato a livello nazionale.

Interessantissimo e bello anche da sentire, ma che faceva riferimenti alla politica nazionale, ai bavagli di regime e alle finte informazioni, forse già con l’ottica di una primaria di coalizione a breve termine, anche se lui, alla mia domanda: “non era più giusto parlare maggiormente dei problemi di Amantea?” lui ha risposto che c’era poco tempo disponibile visto che doveva andare a Praia a Mare.

Sarebbe bello, insomma, che si parlasse anche dei problemi del paese in cui si interviene, ed Amantea riguardo ciò non è certo carente.

De Magistris rimane comunque quello che continua a “farla fuori dal vaso” e a cercare di portare avanti le sue idee e le sue persone, e fin’ora non ha ancora sbagliato.

Quello di Talarico è stato forse un po più particolareggiato, che anche se non ha fatto nomi ha fatto capire di cosa parlava.

Naturalmente si spera che la nuova sede IDV di Amantea proponga nuove iniziative come queste, magari anche in periodi di “calma” e che si incentrino maggiormente alla politica cittadina, soprattutto nell’ottica della creazione di un’alternativa alle prossime elezioni comunali cominciando a lavorare, soprattutto sui giovani, fin da ora.

Per avere una buona amministrazione bisogna prima partire a pulire quella locale, e poi forse si può sperare di avere un buon governo nazionale.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: