La mafia nel comune di Amantea non esiste

2 04 2010

Mi sono appena allontanato schifato dalla televisione, accesa sul tg3 regione.

E’ stato mandato in onda un servizio su Amantea e sul reintegro della giunta comunale, e l’ormai onnipresente Signorelli è stato intervistato con tanto di cappello del giornalista, descrivendolo come “l’uomo nero dell’inchiesta”, insomma come già prevedevo nel post di ieri, stanno uscendo fuori gli eroi del paese.

Se guardate la puntata del tg3, però, sentirete l’ex assessore allo sport, affermare che la mafia all’interno dell’amministrazione di Amantea non è mai esistita.

Come si fa a fare affermazioni del genere?

Come si fa a ripetere affermazioni che neanche il Sonnino del 1876 rifarebbe guardando un quotidiano di oggi?

Non è mafia trovare impiegati comunali tutt’ora indagati sempre nella stessa inchiesta che ha coinvolto la giunta di Amantea?

Non è mafia dover chiedere favori per capire se sia possibile dover pagare bollette dell’acqua da 350€?

Non è mafia avere un palazzetto dello sport tutt’ora in completo abbandono, mai terminato, ma che rientra puntualmente nelle campagne elettorali dei candidati, ormai da anni?

Non è mafia non aver aiutato minimamente a far luce sulle navi dei veleni che inquinano in primis la città di Amantea?

Le carte del consiglio di stato, ed i giudici affermano il contrario, o anzi, non dicono che ad Amantea non c’era la mafia, ma che l’amministrazione comunale ha sempre agito in modo irreprensibile, anche con un assessore arrestato, indagato, in attesa di giudizio e che sarebbe stato reintegrato pure lui se solo non avesse dato le dimissioni.

Badate, quello che sto facendo da un pò di giorni a questa parte, non è accanimento verso Signorelli, Pirillo, La Rupa &co.

Quello che faccio, che ho fatto e che spero poter continuare a fare è amore per la mia terra.

Emiliano Morrone, quando è venuto ad Amantea ha gridato che chi ama denuncia, chi ama parla, chi ama scrive.

Io amo Amantea, amo la mia casa e non voglio più vederla così.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: