Solidarietà ad Antonino monteleone

8 02 2010

Apprendere che un giornalista deve subire atti intimidatori ti dà sempre fastidio,

sapere poi che è calabrese fa ancora più male.

Hoi ricevuto la notizia da Pasquale Allegro, del Meetup di lamezia Terme, visto che Antonino Monteleone è iscritto al meetup, nonchè parte attivissima del gruppo di reggio Caòabria.

Gli hanno incendiato la macchina, perchè sta facendo il suo lavoro.

Antonino è uno dei pochi giornalisti veri che sono rimasti in italia, e che continuano ad andare avanti con minaccce e querele sulle spalle, dove non ha paura di parlare di dell’Utri e Bassolino.

Continuano per far continuare ad avere fiducia nell’esistenza di brava gente a persone come noi, che stiamo seduti dietro ad una scrivania a dire questo è bravo, questo è cattivo.

Quando apprendevo queste notizie pensavo sempre che alla fine quelli che rischiano erano sempre 2/3 persone, e noi invece facevamo una finta ed inutile cornice.

Ora però capisco che anche un post, se condiviso, diventa una montagna di post, una montagna di parole, un oceano di belle parole che fanno solo bene alla gente come Antonino.

La gente per bene è con te Antonino, grazie per quello che fai, noi ti siamo e saremo vicini.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: