I bloggers non sono così silenziosi

2 03 2009

Roberto Dadda ha fatto un articolo che mi ha stuzzicato molto…

Si parla di come molti blogger della blogosfera tricolore, si sentano tanto importanti da non rispondere ai commenti (almeno così mi è sembrato di capire dai commenti 😛 )

Questo secondo me non deve essere visto come un problema della Blogosfera Italiana, visto che comunque è vero che in blog “grandi e potenti”, come Beppegrillo.it, i commenti non trovano una risposta.

Naturalmente c’è sempre da dire che questi blog hanno un traffico e una mole di commenti enorme, e naturalmente, in una blogosfera come quella italiana, dove incombe sempre l’ascia del decreto D’Alia, devono anche preoccuparsi di quello che viene scritto nei commenti (che comunque sono aperti a tutti), quando spesso sento polemiche su come questi bloggers permettano nei loro commenti frasi xenofobe, razziste e compagnia bella.

Naturalmente non posso pretendere che BoingBoing abbia la stessa precisione e cura nel “filtrare” i commenti, che piuttosto blog affermati, come questo, ma con traffico milioni di volte inferiore.

Penso piuttosto che il web 2.0, lo dobbiamo fare noi piccoli bloggers, facendo bene e costantemente il nostro lavoro, mentre a Beppegrillo.it e BoingBoing lasciamo l’onere di essere mezzi di comunicazione di massa…

Annunci

Azioni

Information

3 responses

3 03 2009
Roberto Dadda

La tua analisi mi pare corretta, in realtà io non parlo del perché, quelli sono affari alla fine loro, ma del fatto che comunque non capisco come sia possibili che questi che vogliono fare le vestali del 2.0 e simili poi alla fine si comportino come se non sapessero bene cosa sia.
E’ vero che blog come Grillo hanno centinaia di messaggi, ma hanno di solito anche una redazione che si potrebbe fare carico del dialogo.
Ci sono però blog con pochi commenti dove l’autore non risponde nemmeno se interpellato direttamente e questo atteggiamento francamente lo trovo assurdo.

bob

3 03 2009
Quaest-io

Se molti credono che la maledizione dei vari blogs siano i commenti, nei quali si trovano spesso frasi razziste, xenofobe e compagnia bella; allora vuol dire che i blogs in questione sono solamente delle specie di “scemenziari”, dei calderoni di robaccia che potrebbero competere con i programmi della Ventura sulla Rai, e il web il luogo che alimenta questo turpiloquio.

Il problema non sono i blog o il web, ma è proprio l’approccio che l’italiano medio ha di questi: un covo dove riversare insulti e lamentele ché nella vita reale non si ha il coraggio di tirar fuori, il primo; un mezzuccio scarno e modesto per scaricare musica e film porno e organizzare feste tramite l’opzione “crea eventi” di Facebook, il secondo. Il fatto che molti blogger si sentano l’obbligo di non rispondere ai commenti dei loro post a me è parso il male minore, si stanno autoimmedesimando nel vero concetto che Internet ha per i nostri compatrioti, un covo di pazzi (per citare un tuo tag) esaltati (aggiungo io). In Italia sono veramente pochi quelli che possono essere considerati pionieri del Web 2.0.

3 03 2009
darkfender

@bob: per quanto riguarda il fatto che i blog piccolo non rispondano, allora è effettivamente vero, e condivido la tua opinione, per quanto riguarda la redazione sinceramente la cosa diventa secondo me più complicata, perchè non so fino a che punto poi serva una redazione in quello che poi con essa diventerebbe un giornale, con opinioni diverse, magari non sincere ma che devono attenersi alla “linea editoriale” del blog.

@quaest-io:
“Il fatto che molti blogger si sentano l’obbligo di non rispondere ai commenti dei loro post a me è parso il male minore, si stanno autoimmedesimando nel vero concetto che Internet ha per i nostri compatrioti, un covo di pazzi”

non penso proprio che si rispecchia la visione dell’italiano nella rete, quella è un’altra cosa, anche perchè molti blog “oltre-confine” adottano la stessa linea..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: