D’Alia è fin troppo colto

14 02 2009

Ho appena finito di guardare Reporter Diffuso, su SkyTg24, condotto da Marco Montemagno.

E’ un programma molto interessante che parla di come Internet praticamente oggi sia dappertutto, e di come il mondo “analogico” si relaziona con lei.

Con Alessandro Gilioli, blogger che seguo da tanto tempo ormai, si discuteva sul recente emendamento D’Alia, e sulla sua voglia di imbavagliare internet imponendo la chiusura di tutto il dominio in caso di atti che si rivelano essere “pericolosi”.

Mi spiego meglio citando un esempio fatto proprio da Gilioli.

Se su Repubblica.it, dove molti aricoli sono aperti ai commenti, qualcuno scrive un insulto, Il nostro ISP, che sia Telecom, Fastweb o qualsiasi altra cosa, non bloccherà il commento o il singolo post, ma tutto Repubblica.it .

Naturalmente questa è una cosa idiota, e sicuramente dettata dalla ignoranza ( a livello informatico e non solo), della nostra classe dirigente.

Naturalmente, però, leggendo cose del genere mi viene da pensare che se D’Alia legge questi giornali, allora è fin troppo colto.

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

Azioni

Information

One response

24 02 2009
Ma Luca ha mai detto di essere malato? « …Anyway the wind blows…

[…] Si sono fatte tante di quelle polemiche sulla canzone di Povia nella rete, che sembra quasi che l’emendamento D’Alia sia uno scherzo di […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: