Quando anche Riina diventa un eroe

28 11 2007

L’altro giorno in classe si parlava di eroi, di gente che ha fatto la storia:
Molti hanno indicato come suo eroe Giovanni Paolo II, altri i medici che operano in Africa, altri i giovani che combattono contro la mafia, altri D Magistris, altri Beppe Grillo…insomma, ognuno ha detto la sua sul suo modello di eroe, quando ecco che dal nulla spunta una voce e un nome:
“il mio eroe è Totò Riina”.

Totò Riina…
un eroe…

Ora bisogna innanzitutto badare a non prendere neanche minimamente in considerazione questa “voce fuori dal coro”, ma neanche sottovalutarla.
La fiction di Canale 5, (che personalmente ho visto pochissimo) “Il Capo dei Capi”, ha reso, forse anche involontariamente, degli eroi i capimafia di Cosanostra.

Non ci sarebbe in fondo niente di male se ci si limitasse a intendere il fil solo come una storia astratta, priva di riferimenti reali…
Purtroppo la cosa che fa tristezza è che lo sceneggiato parla di fatti realmente accaduti, e di sangue ero versato, e non è tollerabile che molti tra quelli che soprattutto qui nella mia terra dovrebbero essere i ragazzi che dovrebbero cambiare un po le cose, se ne escano con frasi del genere giustificandosi con il fatto che “Riina era povero”.

La cosa che più di tutte poi mi fa imbestialire è che si è permesso ad un rete televisiva di trasmettere uno sceneggiato in cui si elogia un capomafia assassino non pentito, mentre in rai il buon vecchio Clemente Poltrona Mastella, blocca la fiction su Graziella Campagna, uccisa dalla mafia a soli 17 anni.

La solita vergogna del paese vergognoso in cui viviamo.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: