La vergogna continua

31 10 2007

La vergogna continua.
Infatti dopo tante petizioni, proteste e chi più ne ha più ne metta rivolti alla “legge” Levi-Prodi,
ecco che quel genio di Gentiloni, (quello che prima ha fatto comprare a mezza Italia il decoder digitale terrestre e poi ha reso obbligatorie le trasmissioni su di esso per il 2012 per intenderci),
ne ha fatta un’altra delle sue.
Con un presta presta nome (Ricardo Levi), questo mascalzone è riuscito a limitare anche l’accesso al Wi-Max.ù
Il Wi-Max sarebe una tecnologia che permetterebbe di abbattere i limiti del cavo, in quanto via onde radio, non pericolose per l’uomo, si riuscirebbe perfino ad arrivare dove oggi non arriva neanche la linea tradizionale, consentendo a tutti ma proprio tutti di accedere a Internet, e con costi bassissimi, visto che un impianto Wi-Max, costa quanto 50 Wi-Fii.
Ecco cosa fa allora il Gentiloni?
Mi vende le concessioni del Wi-Max a Wind, H3G, Vodafone e Telecom.

La realtà è una:
Siamo tra gli ulimi paesi dell’Europa a 27 in questa tecnologia, firmiamo questa petizione allora, con la quale potremo rivalerci sulla stampa se si raggiungeranno molte firme.

diffondi il banner:

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: